Password dimenticata:close

 

Immetti l’indirizzo e-mail utilizzato per la registrazione e fai clic sul pulsante Invia. Ti invieremo un’e-mail contenente la nuova password. Se non ricevi l’e-mail nell’arco di pochi minuti, controlla la cartella della posta indesiderata.

E-mail:

Se non ricordi l'indirizzo e-mail utilizzato per la registrazione, puoi Contattarci o Creare un nuovo account.

Esegui l’accesso o la registrazione per continuareclose


Nuovo cliente? Esegui la registrazione

Entra a far parte della comunità di milioni di utenti Mmosale. Non temere, c’è posto anche per te!

E-mail:
Password:
5-16 Zeichen
Conferma password:
Paese:

Cliente registrato? Esegui l’accesso

Sei tornato per divertirti ancora un po’? Esegui subito l’accesso per fare acquisti o gestire il tuo account.

E-mail:
Password:
Ricordami
Password dimenticata?

mmosale.com
Salve, Benvenuto su Mmosale! Accesso

E-mail:

Password:


Ricordami Password dimenticata?
Registrazione
Kindly Reminder :

Possible account termination when using illegal leveling or illegally obtained gold. Please note and make your wise choice.

Gentilmente Promemoria:

Chiusura dell'account possibile quando si utilizza livellamento illegali o oro ottenuti illegalmente. Si prega di notare e di fare la vostra scelta saggia.


McAfee Secure sites help keep you safe from identity theft, credit card fraud, spyware, spam, viruses and online scams
Certificazione del test McAfee SECURE

Mmosale ha superato il test e ottenuto la certificazione di McAfee, il più famoso fornitore di prodotti di sicurezza di rete. Il test quotidiano è garanzia di shopping sicuro.

 > Home  > Notizie  > Notizie  > GUILD WARS 2: PATH OF FIRE
Seleziona valuta
Notizie

> GUILD WARS 2: PATH OF FIRE

La prima cosa da dire è che è una gran bella creatura. Path of Fire non è un’espansione perfetta ma si inserisce in un disegno vasto e ambizioso, che mira ad allargare l’arco narrativo di Tyria non solo con un nuovo continente e relative quest, ma anche con una serie di aggiornamenti gratuiti che introducono contenuti inediti e continuano la storia della lotta contro gli Elder Dragon. Mi riferisco ovviamente alla Season 4 del Living World, di cui sta proprio per iniziare il primo episodio, Daybreak.
Ma andiamo con ordine e concentriamoci su quella che è la seconda espansione di Guild Wars 2. In questo articolo potrebbero esserci dei piccoli spoiler, ma niente che non capiti nelle prime ore della storia, quindi potete andare tranquilli.


Path of Fire


Le sabbie del tempo

Non solo il level design dell’espansione è notevole, ma è pensato apposta per sfruttare appieno le potenzialità delle mount. In questo caso mappe e cavalcature sono talmente integrate tra loro che è difficile parlare delle due feature separatamente.
Quelle di Path of Fire sono le migliori mount mai viste in un MMO. Il raptor, lo springer, lo skimmer e il jackal sono tanto belle da giocare quanto utili per il raggiungimento dei nostri obiettivi. Delle prime quattro il raptor è sicuramente la cavalcatura realizzata meglio: è quella che vi troverete ad usare il 90% del tempo durante l’esplorazione del deserto, per via dell’ottima guidabilità e del lungo salto che la rende la più veloce sulla distanza. Lo skimmer è una mount contestuale, utilissima per planare da una grande altezza, per volare sull’acqua o per superare indenni le sabbie mobili e le distese solforose della Desolazione. Il jackal è sostanzialmente inutile finchè non si sblocca la mastery che permette di usare i portali, mentre lo springer è la mount meno responsiva e facile da controllare, a causa di una certa tendenza a “laggare” durante i balzi che vi farà ammattire laddove sono richiesti salti di precisione. Si tratta comunque di una goccia in un oceano di ottime idee, ulteriormente impreziosito dal fatto che le cavalcature possono essere usate anche nel vecchio mondo, il che apre a modi completamente inediti di fruire le mappe del gioco base.
A spostare gli equilibri è poi la quinta mount inizialmente tenuta segreta da ArenaNet, il grifone, che per essere sbloccata richiede il completamento di una serie di missioni extra (oltre a ben 250 gold!). Tuttavia non si tratta di un prezzo esagerato, dal momento che il grifone può volare per brevi tratti, planare e risalire in cielo guadagnando velocità, staccando l’esplorazione così da terra e aprendo a orizzonti inesplorati per il gioco.


Path of Fire


Senza una specializzazione oggi non vai da nessuna parte

Capitolo specializzazioni: se nella recensione in corso abbiamo già descritto le nove spec elite introdotte con Path of Fire, in questa sede posso ribadire che ArenaNet ha svolto un ottimo lavoro, in particolare in PvE, perchè ogni build fornisce alla professione di riferimento meccaniche inedite e un nuovo modo di giocare.
Le nuove specializzazioni hanno già modificato pesantemente il meta senza però rendere obsolete quelle rilasciate con Heart of Thorns, che il team sta continuando ad aggiornare, tra cui i potenziamenti al power reaper a lungo richiesti o gli ultimi cambiamenti al druido che hanno portato a una maggior varietà di approcci nelle composizioni per i raid. In generale le nuove spec risultano interessanti e divertenti da giocare: posso assicurare per lo spellbreaker, che ho giocato parecchio in queste settimane, ma lo stesso si può dire per l’holosmith, il firebrand, il weaver, il mirage, lo scourge e il soulbeast.
Alla release di Path of Fire alcune classi risultavano rotte a causa di alcuni bug, ma adesso la situazione è nettamente migliorata. Allo stato attuale permane ancora qualche sbilanciamento tra PvE, PvP e WvW, che però il team di sviluppo sta progressivamente aggiustando.

The endgame is a lie

Parliamo di contenuti. Le cinque mappe sono ricolme di roba da fare tra eventi dinamici, viste, hero challenge, mastery point, world boss, achievement e task (i cuori per intenderci). Questi ultimi mi hanno stupito per la loro varietà: si va dall’aiutare la gente di un povero villaggio al ravvivare sfarzose serate di gala. In ogni cuore si può sempre avanzare in almeno tre modi diversi. È insomma evidente e apprezzabile lo sforzo del team nel creare situazioni più varie possibili, anche se il tentativo non è perfettamente riuscito. Troppe volte, infatti, ci si imbatte in cuori poco chiari, che si rivelano più una rottura che altro. Personalmente, inoltre, non mi fa impazzire la scelta di resettare le missioni quotidianamente, perchè se da una parte questo consente di rigiocarsi contenuti già completati, dall’altra costringe a farmare tutti i cuori di una regione nella stessa giornata se si vuole ottenere la ricompensa per il completamento della mappa.
Con Path of Fire arrivano anche nuove armi e armature, alcune molto carine, come l’Elonian set. In generale c’è un bel po’ di roba nuova da far sfoggiare al proprio PG, per la gioia dei più attenti alla moda.


Copyright 2005-2019, Magic Digital co., Limited. Tutti i diritti riservati.
L’utilizzo di questo sito Web implica l’accettazione di Termini e Condizioni e dell’Informativa sulla privacy di Mmosale.
McAfee SECURE
McAfee SECURE